di Lorenzo Bodrero

Trafficano tonnellate di cocaina ogni anno. Sono al servizio delle più grandi organizzazioni criminali al mondo e dei cartelli della droga sudamericani. Grazie a loro i vostri colleghi e amici possono acquistare cocaina a buon prezzo in qualsiasi angolo della vostra città, contribuendo ad un mercato che le Nazioni Unite stimavano di 85 miliardi di euro nel 2009.

Sono i broker della cocaina, utilizzano navi da carico e aerei per portare la ‘polvere bianca’ dal Sud America all’Europa e Stati Uniti. Sono loro che costituiscono l’anello di congiunzione tra i cartelli messicani e colombiani e le mafie europee.

‘El viejo’ (il vecchio) è un ex trafficante di coca e conosce perfettamente come si fa a trasportare e smerciare tonnellate di cocaina ogni anno. Condannato a 17 anni di carcere per traffico internazionale di stupefacenti e dopo aver girato tutti i penitenziari ad alta sicurezza d’Italia, lo abbiamo incontrato pochi mesi dopo la sua scarcerazione. Un uomo educato, colto, poliglotta e dall’aspetto ben più giovane dei suoi 69 anni. In questo articolo ci racconta come funziona il traffico mondiale di cocaina.

L’autore desidera ringraziare Luca Rastello per la collaborazione, Tekla Tv, Mario Esposito e Fulvio Visentini. 

– L’articolo integrale è in inglese e lo potete leggere sul sito di OCCRP –

Pin It on Pinterest

Share This