La Verità svela in esclusiva la relazione tecnica dei consulenti della procura di Milano sull’inchiesta Infront, accantonata dai giudici lo scorso gennaio. Secondo i periti, “ai manager della società sono finiti circa 57 milioni di euro poi fatti rientrare tramite lo scudo fiscale della voluntary disclosure mentre quindici squadre di Serie A avrebbero beneficiato di saldi negativi per i propri bilanci”.

Ma non è tutto. L’inchiesta sui diritti del calcio in TV segna la fine di un periodo di archiviazioni tutte avvenute quando nei corridoi della procura milanese era in atto lo scontro tra l’ex capo della procura Edmondo Bruti Liberati e Alfredo Robledo, all’epoca responsabile del dipartimento sui reati contro la pubblica amministrazione. La consegguenza delle tensioni tra i pm? Il vecchio pool di magistrati è scomparso.

Il Nazareno in procura ha retto da Expo a Infront“, di Alessandro Da Rold e Luca Rinaldi.
9 maggio 2018
Il re dei diritti del calcio ama l’arte, Miami e il Milan“, di Alessandro Da Rold e Luca Rinaldi.
8 maggio 2018
Archiviata l’inchiesta Infront sui diritti nel calcio, ballano ancora 245 milioni“, di Alessandro Da Rold e Luca Rinaldi.
7 maggio 2018
Share This