Le mafie italiane da anni si sono insediate in Africa. I clan controllano miniere di diamanti, terreni, locali di intrattenimento e molto altro, e fanno affari con le classi politiche locali. L’inchiesta di IRPI denominata “Mafia in Africa” e condotta con la collaborazione di Quattrogatti, la partecipazione di ANCIR e il supporto tecnico di Correct!v svela il livello di infiltrazione della mafie nostrane nel continente africano.

L’inchiesta, durata un anno, ci ha portato in Sicilia, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, in Italia e Sud Africa, Namibia, Senegal e Kenya, in Africa, è stata possibile grazie al sostegno di Innovative Journalism Grant e del Journalism Fund.

– Visita il sito web di Mafia in Africa –

Pin It on Pinterest

Share This
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere al tuo indirizzo le nostre ultime inchieste, articoli e novità.

Sei stato iscritto con successo! Controlla la tua cartella SPAM per confermare l'iscrizione.