E’ disponibile il rapporto 2017 degli Stati Generali Lotta alle Mafie. IRPI è stato invitato dal Ministero di Grazia e Giustizia a contribuire al tavolo tematico “Mafie e globalizzazione” i cui lavori sono stati coordinati dal Prof. Ernesto Savona del think-tank Transcrime dell’Università Cattolica di Milano. In questa sede, IRPI ha contribuito alla stesura dei capitoli “Focus: mafie e narcotraffico ai quattro angoli del mondo” e “Panama Papers: i facilitatori delle off-shore: banche, fiduciarie, studi legali internazionali“.

Il rapporto si sviluppa su due percorsi:

  • le mafie italiane nel mondo. Dove sono e che cosa fanno.
  • I facilitatori, cioè quei professionisti o istituzioni che agevolano l’internazionalizzazione delle mafie e dei loro capitali.

Nel primo percorso si è condotta una analisi dettagliata di alcune fonti investigative e giudiziarie. I risultati danno un’idea approssimata del chi c’è e dove e che cosa fa. Nel secondo percorso, i Panama Papers vengono usati come una fonte preziosa di informazioni ed una finestra recente sul mondo dei facilitatori. Alcuni Focus su aspetti specifici di ambedue i percorsi arricchiscono le informazioni contenute e danno un’idea dei problemi che la lotta alle mafie deve affrontare sul piano della loro internazionalizzazione. Le raccomandazioni alla fine di ciascuno dei due percorsi aprono alcune piste di intervento.

Scarica il rapporto completo.

 

Pin It on Pinterest

Share This