Oltre al congruo stipendio, i 748 membri del Parlamento europeo ricevono ogni mese un’indennità per le spese generali (Isg) di 4.342 euro a copertura dei costi di un ufficio e delle attività di rappresentanza nel territorio di elezione. Senza controlli. Le regole ci sono, ma sono poco chiare, spesso le raccomandazioni sono orali e variano di anno in anno. Ai 73 eletti italiani vanno 3,8 milioni l’anno. Abbiamo chiesto a ciascun deputato se ha un ufficio come europarlamentare in Italia, a quanto ammontano le spese coperte dall’indennità, la disponibilità a mostrarne un rendiconto e se ha mai restituito la parte inutilizzata o intende farlo

Indennità, Europa “unita”: zero spiegazioni“, di Guia Baggi e Lorenzo Di Pietro
1 giugno 2017

E il tuo rappresentante al Parlamento europeo ha un ufficio ‘fantasma’?“, dei giornalisti del Meps Project
5 giugno 2017

L’inchiesta sugli uffici locali degli eurodeputati è stata condotta nel corso di svariati mesi da un gruppo di 48 giornalisti dei 28 stati membri dell’Unione ed è stata sostenuta da Journalismfund.eu

Pin It on Pinterest

Share This
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere al tuo indirizzo le nostre ultime inchieste, articoli e novità.

Sei stato iscritto con successo! Controlla la tua cartella SPAM per confermare l'iscrizione.